Che Tapis Roulant Scegliere

Che Tapis Roulant Scegliere?

Che tapis roulant Scegliere? Questa domanda è quella che mi viene posta maggiormente da quando ho aperto questo blog e da quando vendiamo attrezzature fitness.
Può sembrare una domanda banale, ma le proposte nel mondo dei tapis roulant sono moltissime, quindi quale tapis roulant scegliere?

Premetto che quel che dico è una mia considerazione, e quindi opinione personale.

Costo Tapis Roulant

la prima domanda da porsi nella scelta di un tapis roulant è l’uso che se ne farà, perchè chi usa un tappeto per fare 20-30 minuti di esercizio blando 2 o 3 volte a settimana si può accontentare di un tappeto entry level, quindi quei tappeti senza grosse pretese, con anche 1,5 hp il cui costo può essere anche di sole 400 o 500€

mentre per chi corre e lo fa con assiduità facendo lavorare il tappeto anche 1 ora consecutiva al giorno allora deve optare per un tapis di qualità superiore con almeno 2 hp ed una superficie di corsa che sia almeno la misura delle sue braccia, tendenzialmente non meno 1,30 cm di lunghezza

per chi invece intende usare il tappeto per almeno 2 ore al giorno e più conviene prendere un tappeto a corrente alternata, questi motori, sono garantiti per 5 e più ore di utilizzo continuo, mentre i classici a corrente continua sono garantiti per un massimo di 60 minuti lavoro.

Avere quindi un tapis che mi permette di sfruttarlo per una piccola parte delle sue potenzialità, allora sarò certo che avrà una vita molto più lunga, rispetto ad un tapis usato al 100% delle sue possibilità massime.

Ammortizzazione Tapis Roulant

una delle cose di cui tenere contro è l’ammortizzazione, molto importante in caso di problemi articolari, molto meno se si corre molto veloci.

Per una persona con problemi alle ginocchia o alla schiena, una buona ammortizzazione può aiutare di certo ad assorbire gli impatti e far arrivare meno vibrazioni alla colonna o all’articolazione dolorante. Questa cosa diventa però un problema se si corre molto veloci, dato che una corsa sostenuta comporta, su un tappeto molto elastico, un continuo rimbalzamento, ciò affatica le caviglie, e a lungo andare può dar fastidio anche alle ginocchia, un limite di cui tener conto è che se si corre oltre i 12 kmh una superficie rigida è da prediligersi.

Vi sono dei tapis che hanno la fortuna di avere una regolazione di ammortizzazione come ad esempio il 10800 di JK Fitness che permettono quindi di regolare l’ammortizzazione per usi sia in caso di problemi articolari e basse velocità o per chi corre veloce. (oltre ad un motore a corrente alternata che lo posizionano al top dei tappeti)

Programmi Tapis Roulant

I programmi del tapis roulant non sono fondamentali ma permettono di rendere il tappeto versatile o meno.

Tutti i tapis hanno la possibilità di regolare manualmente velocità e inclinazione (ove disponibile) e nella maggior parte della sua vita un tappeto viene utilizzato in questa versione, ma è anche vero che con una gamma ampia di programmi è più facile non annoiari, scegliere ad esempio un programma dimagrimento o un programma collinare, ove il tappeto si regola in automatico in velocità distanza ed inclinazione per farci dimagrire o fare percorsi che simulino una corsa in collina; rendono l’allenamento meno noioso.

Se i programmammi sono tanti posso coprire una più ampia esigenza e richiesta e quindi annoiarmi meno.

Programmi molto usati sono quelli definiti HRC che sta per Heart Reate Control, sono programmi che permetto, attraverso l’ausilio di una fascia cardio e l’inserimento di un battito cardiaco di lavoro, di regolare il tappeto in velocità e o inclinazione per mantenere il battito cardiaco impostato.  Utile in fase dimagrimento o per chi deve fare lavoro di riabilitazione

Molto interessanti sono i nuovi programmi disponibili per apple e android, ove attraverso sistema buetooth il tappeto si connette ad un programma che permette di salvare lo storico di ciò che si è fatto, avere dei programmi ausiliari etc.. di solito sono gratuiti, ma questa funzione di compatibilità ha una costo di solito non basso, un tappeto con questa funzione non costa mai meno di 1000€

Aziende Produttrici Tapis Roulant

Ora vediamo di toccare le principali aziende distribuite in italia, tenendo conto che il giudizio è mio personale e qualcuno potrà non esser d’accordo, tenete comunque presente che il mercato fitness è un bel casino e troppo spesso ciò che è vero oggi domani è cambiato, troppe aziende aprono, chiudono, falliscono, rammodernano, etc.. etc..

TecnoGym

Il nostro vanto, distribuisce prodotti professionali, di altissima qualità, hanno un tappeto, lo spazio forma per la casa, di pessima qualità per il costo che ha e soprattutto con una tecnologia vecchissima, a parità di caratteristiche si trovano prodotti che costano oltre la metà del prezzo di tecnocym, ma a volte fa figo dire ho un tecnogym a casa, ma sin che si parla di professionale non temono concorrenza, sul casalingo Bocciati

NordicTrack – Proform – Weslo

Questi tapis sono prodotti da ICON azienda americana, leader nella vendita di tapis home fitness anche grazie a tv e alla partnership con decathlon, prodotti tutti a taiwan tranne un paio di modelli quali il t20 il t22 ed il t25 che sono made in usa.

La cosa interessante è il rapporto qualità prezzo tra i migliori sul mercato, nella linea nordic track danno 15 anni di garanzia sul motore (solo pezzo, non assistenza) la linea proform è quella di media qualità e la linea weslo è quella da grande distribuzione

i loro problemi nascono su: rumorosità, ingombri e tempi assistenza .

Essendo un’azienda americana tendono a fare prodotti di dimensioni non contenute, anche il rumore è tr ai più alti del mercato, dato che le case americane di solito sono grandi e con stanze dedicate al fitness.

La vera nota dolente è l’assistenza interventi in non meno di 20 giorni

Johnson – Horizon – Vision – Matrix – Tempo

Azienda Taiwanese, la vera concorrente di ICON, prodotti di qualità che però non riescono a far concorrenza, dato che sono obsoleti e cari. Purtroppo in italia lentamente stanno perdendo la distribuzione, sempre meno negozi li tengono come partner, soprattutto perchè non offrono nulla in più della concorrenza, ma hanno prezzi alti.

Unica eccezione per i tpo di gamma con integrazione al sistema passport. Proprio per la loro poca capillarità, prezzi cari e abbandono da parte dei negozi, da un anno circa hanno aperto un sito ecommerce proprietario e due negozi, ma non so se un’azienda di produzione possa mantenersi abbracciando la sola distribuzione diretta, tutti quelli che  ci hanno provato sono falliti

Lavorano ancora abbastanza bene con Matrix la loro linea per palestre perchè fanno ricerca e perchè ha costi decisamente più bassi di tencogym

JK Fitness – Movi Fitness

Azienda italiana che produce i suoi tapis a taiwan, qualità altissima assistenza incredibilmente veloce negli ultimi 4 anni sono quelli che hanno dimostrato il miglior servizio post vendita, forse anche dovuto alle rare rotture dei loro prodotti. Ad ogni modo mandano un tecnico a casa entro 3 giorni lavorativi, Nessuno è così veloce.

I loro tapis sono belli e solidi, la parte bassa di gamma non mi piace molto, dato che non hanno nulla più e nulla meno degli altri, a prezzi forse un pochetto più alti, ma la media e alta gamma è la migliore in assoluto.

Hanno a catalogo, nella parte home fitness 3 tappeti a corrente alternata, di concezione professionale con un prezzo a partire da 1400€ con il modello Performa 10700 i concorrenti hanno come primi modelli a motore professionale almeno 2000€ di spesa.

la linea movi fitness è la loro linea economica da grande distribuzione, distribuiscono anche sphinx (arti marziali e combat) Cornellieu (tavoli da ping pong) Roberto Sport (tavoli di calcio balilla)

La mia azienda prediletta

Kettler

Distribuita da Garlando assieme ad altri marchi quali toorx, everfit e spirit fitness.

E’ una marchio storico Tedesco, prodotti solidi e ottimi, ma troppo cari, l’azienda è leader nella produzione di Ellittiche, i tapis roulant per quanto siano qualitativi, sono poco sviluppati e piuttosto cari. Garlando risponde con assistenza ababstanza veloce di solito entro 10 giorni mandano tecnico

Toorx – Everfit

Sono due marchi di proprietà di Garlando azienda di Alessandria, i due marchi sono stati presentati due anni fa, e sono in breve diventati molto popolari e distribuiti dai maggiori negozzi online.

Il prezzo e la qualità sono un giusto compromesso, hanno moti prodotti a catalogo, troppo spesso copie di modificate per un semplice accessorio in più o meno, di conseguenza, il loro catalogo pur essendo molto ampio, in verità può vantare solo pochi prodotti realmente degni di nota.

I prodotti vendono fatti tra cina e taiwan toorx ha prodotti un po’ più belli everfit di bassa gamma. Interessanti i  loro tapis roulant salva spazio.

L’assistenza viene fatta normalmente in 10 giorni anche se ho notato in alcune regioni punte più alte di intervento

Spirit Fitness

Linea professionale di buona qualità non aggiunge nulla alla concorrenza, prodotti a taiwan, la qualità è buona i prodotti sono validi e sicuramente molto più economici di TecnoGym

BH Fitness

Bh Fitness è una’zienda spagnola, sino a pochi anni fa era direttamente nel mercato italiano, è scoprarsa per un apio di anni, da metà 2013 è+ rientrata a vendere in italia, senza però una sede locale, fanno tutto dalla spagna. L’assistenza è gestita direttamente in italia da un’azinda locale, per ora i tempi sono rapidi, anche perchè le vendite sono pochissime.

Hanno prodotti molto interessanti, soprattutto per la loro interattività e per i programmi acclusi, la line denominata i.concept è la loro linea che permette attraverso il buetooth di collegarsi ad applicativi android e apple per salvare dati. forse un po’ troppo cari rispetto ai concorrenti

High Power – High Muster – BSQ

Azienda di San Marino, prodotti fatti in cina e taiwan, hanno una catalogo vastissimo che tocca tapis cyclette ellittiche pesi etc.. non inventano nulla, comprano e distribuiscono, i loro prodotti non hanno nulla di particolare, ma molto molto interessante è il loro prezzo più che competitivo rispetto a tutta la concorrenza e  la loro ampissima linea tapis salva spazio

I loro tempi di intervento sono nella media, di solito in 10-12 giorni risolvono il problema

hanno suddiviso le linee in High power alto di gamma High muster medio e BSQ grande distribuzione

DKN

Dietro DKN c’è una storia travagliata, tr al’altro io ho lavorato per un po’ con loro.

Azienda Belga di ottima qualità, qualche anno fa, un’azienda di ciarlatani (medical house) ha deciso di distribuir ein italia questo marchio, tutto perfetto si che non hanno cominciato a far cavolate, hanno aperto un loro sito ecommerce, facendo concorrenza diretta e sleale ai loro negozianti, vendendo a molto meno, in breve i negozi gli hanno abbandonati, il sito ecommerce non gli permetteva di coprire i costi, hanno chiuso l’assistenza, e per 1 anno c’è stato il buio.

chi ha preso i tappeti da quelle simpatiche canaglie di Medical House, si sono trovati senza assistenza.

Oggi io e altri due negozianti italiani abbiamo rapporti diretti con DKN Belgio, prodotti ottimi, soprattutto belli da vedere, io li reputo i più belli in assoluto, linee molto originali, anche loro con bluetooth che permette di far collegare il tapis con app di android e apple, buoni i prezzi assistenza fornita da un’azienda italiana, con tempi di intervento nella media, circa 7 – 10 giorni

Fassi – Turner

Fassi con i marchi Fassi e Turner è stato per tanta un’azienda bergamasca storica, avevano persino WIDER nella linea pesi, l’azienda dopo esser stata venduta ha deciso di attaccare il mercato facendo una polita dei prezzi al ribasso, per sbaragliare il mercato. Tante aziende, come Kettler, Icon, Finloo, BH sono uscite dal mercato italiano.

Ma l’azienda stessa non è riuscita ad approfittare del vantaggio ed è fallita.

Il marchio è ancora proprietà del figlio di colui che ha fatto fallire l’azienda, distribuiscono qualcosa, ma sembra che stiano temporeggiando, serissimi problemi di assistenza

Carnielli

Il mio primo amore, Carnielli è l’azienda che ha inventato la Graziella, è stato un marchio solido e storico per tanti anni. Io l’ho sempre apprezzata, sino al cambio di direzione

è un marchio che ha lavorato per tanti tanti anni, ma una politica volta alla distribuzione di prodotti di qualità dubbia, e una pessima assistenza l’hanno fatta fallire, purtroppo l’azienda è passata dalla vecchia gestione alla nuova, portando solo disgrazie.,

nel 2013 è fallita, ad ogni non si sa cosa ne sarà di questa azienda, chi ha tapis carnielli rotti purtroppo ha perso anche la garanzia

Runner Fitness

Azienda Emiliana che produce in italia prodotti di qualità altissima, piccola azienda che si rivolge a studi medici, riabilitativi, palestre, producono ancora manualmente senza catene di montaggio,

Li potremmo definire La Ferrari dei tapis, sono eccelsi, chiaramente i prezzi non sono bassissimi dovuti a produzione artigianale tutta italiana.

Summary
Che tapis roulant scegliere
Article Name
Che tapis roulant scegliere
Description
come scegliere un tapis roulant individuare il prodotto giusto per le prorprie esigenze, evitando di spendere troppo senza che ne abbia senso. Tapis roulant articolo su come individuarlo
Author

Vota l'Articolo
Lascia un voto da 1 a 5 stelle per indicare a chi arriverà dopo di te la qualità di questo articolo, naturalmente spero in un voto alto ;-)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (43 voti, media: 4,40 su un massimo di 5)
Loading...
 

Un commento su “Che Tapis Roulant Scegliere?

  1. Ciao Fulvio. Grazie per questo articolo.

    Confermi ancora oggi le tue impressioni su “JK Fitness – Movi Fitness”? Eventualmente quali alternative reputi all’altezza?

    Devo acquistare un tapis roullant per me (1 ora giorno, 3 giorni la settimana) e per mia moglie (circa la metà di quanto lo uso io). Pensavo di restare sul tuo suggerimento. Vorrei qualcosa di solido e funzionale.

    Grazie ancora.

Lascia un commento